Gruppo Stella Cometa | … e il problema lampadine…
159
post-template-default,single,single-post,postid-159,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,smooth_scroll,
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Blog

   

… e il problema lampadine…

Questa sera, sempre presso il bar “Casa della Gioventù” di Torrebelvicino, si è svolta un’altra riunione del gruppo, per discutere su alcune modifiche da fare al nostro materiale e per metterci nuovamente d’accordo sulle date per i lavori, visto che il maltempo dei giorni scorsi ci ha impedito di proseguire come avevamo programmato.

Tra le modifiche di cui abbiamo parlato ce n’è una che è sicuramente di grande importanza, che sarà la novità di quest’anno e che in parte richiede anche il vostro aiuto…


Il perchè è molto semplice: quest’anno il gruppo ha preso l’importante e (economicamente) gravosa decisione di rinnovare l’impianto luminoso. Negli ultimi anni la luce della Stella era data da semplici lampadine ad incandescenza (da 40Watt per le code e 60Watt per i raggi). Purtroppo questo tipo di lampadine, oltre ad un alto consumo energetico a parità di potenza luminosa emessa, ha anche un inconveniente tecnico, ovvero in caso di neve o ghiaccio il vetro si rompe o comunque si danneggia.

Considerando che l’inverno è per definizione freddo e molte volte nevica (con grande gioia dei bambini, un po’ meno di chi deve restare in baracca tutta la notte…), capita abbastanza frequentemente che qualche lampadina si rompa. Se ciò succede durante il montaggio non ci sono problemi, basta prenderne una da quelle di scorta, ma se ciò accade a montaggio ultimato si rischia di restare con un buchino vuoto nella Stella… Per questo abbiamo pensato di provare a cambiare, e dopo vari test e discussioni ci siamo decisi ed abbiamo comprato ben 180 lampadine da 100Watt luce ognuna, che però hanno un consumo energetico molto ridotto, pari a 20Watt (rispettivamente 1/2 e 1/3 di quelle attuali).

Perciò, tornando al problema di quest’ultima riunione, ora ci troviamo in possesso di più di 300 lampadine ad incandescenza dai 40 ai 60 Watt e non abbiamo idea di come potrebbero venire riutilizzate, visto che comunque sono sempre delle lampadine che funzionano… Suggerimenti in proposito sono sicuramente ben accetti, perciò se avete qualche idea… scriveteci scriveteci scriveteci!
A presto, con altre novità

il “Gruppo Stella Torrebelvicino”